La coppia di serraggio

Ogni dado o bullone che compone un qualcosa di meccanico andrebbe stretto secondo una specifica coppia di serraggio altrimenti si rischia o un allentamento, nel caso in cui si stringe poco, oppure una deformazione con pericoloso rischio di rottura nel caso in cui si stringe troppo.

In mancanza di esse si può fare riferimento a questa tabella di coppia di base per elementi di fissaggio generici.
La tabella mette in relazione il diametro della filettatura con la coppia espressa in newton/metro.

Diametro delle filettature(mm) Coppia(N/m)
5 3.4 – 4.9
6 5.9 – 7.8
8 14 – 19
10 25 – 34
12 44 – 61
14 73 – 98
16 115 – 155
18 165 – 225
20 225 – 325

Per serrare ai giusti valori di coppia un dado o un bullone si usa la Chiave dinamometrica, la piu’ diffusa, quella a “scatto”, ci “avverte” appunto con uno scatto al raggiungimento del valore di coppia impostato.

C’è da dire che ci sono diverse classi di bulloneria ( una direttiva ISO, la ISO 891-1, ne definisce le caratteristiche).

Le classi definiscono il materiale con il quale è fatto il bullone e quindi le classi di resistenza.
Maggiore la classe di resistenza maggiore sarà la coppia di serraggio, consultare però sempre le tabelle.

La classe di resistenza è identificata da due numeri:
Il primo (x 100) indica il carico di rottura a trazione, in MPa
Il prodotto dei due numeri (x 10) indica il carico di snervamento, ( il limite di deformazione elastica).
Il secondo numero (/10) è il rapporto tra il carico di snervamento e quello di rottura.

(MPa = Newton/millimetro quadro)

Classe Carico a rottura (MPa) Carico a snervamento (MPa)
4.6 400 240
5.6 500 300
6.6 600 360
6.8 600 480
8.8 800 640
10.9 1000 900
12.9 1200 1080

Ogni classe ha una sua specifica coppia di serraggio.

Per approfondire:

  • Viti autoforanti

    Le ho scoperte da poco, esistono però da molto tempo. La vite autoforante o autoperforante ( "self drilling screw"...